IL FUTURO DEI CALABRESI NON PUO’ ESSERE IN MANO AI POLITICI SPECIE SE BUROCRATI
Quanto avvenuto nel mese di giugno è un evidente segnale che è necessario partecipare alla res pubblica e mettere in discussione le scelte dei mostri sacri. La regola vale per tutti e per i lametini in particolare, ormai da anni svogliati spettatori   

Non sfuggano ai lametini due vicende politiche che dovrebbero far riflettere i lametini e non solo. Il mio è un riferimento preciso ai “balconari”, siano essi i “conterronei”, siano essi i lametini, tutti accomunati in quel 56% che diserta le urne. Avranno, essi,  decine di motivi per astenersi dal votare. Ma certamente non condivisibili da chi desidererebbe che le assemblee regionali e comunali, non escluse quelle nazionali, avessero una ben più larga condivisione popolare. Anche per evitare quel famoso voto… Leggi tutto » IL FUTURO DEI CALABRESI NON PUO’ ESSERE IN MANO AI POLITICI SPECIE SE BUROCRATI
Quanto avvenuto nel mese di giugno è un evidente segnale che è necessario partecipare alla res pubblica e mettere in discussione le scelte dei mostri sacri. La regola vale per tutti e per i lametini in particolare, ormai da anni svogliati spettatori   

SMALTIRE I RIFIUTI RICICLANDOLI
Discariche zero. Vedelago insegna

Quando da ormai più di vent’anni l’Europa parla di “riciclo dei rifiuti” (perché la differenziata veniva già allora data per scontata) e strategia “discariche zero”, a Lamezia Terme si discute ancora di discariche. Ed a poco valgono le diverse rassicurazioni in merito alla sicurezza dell’impianto ed a ciò che vi verrà buttato dentro, perché, lo sappiamo, si inizia in un modo ma poi, causa anche emergenza perenne, verrà autorizzato lo smaltimento di qualunque cosa. È un film già visto. E… Leggi tutto » SMALTIRE I RIFIUTI RICICLANDOLI
Discariche zero. Vedelago insegna

CANTO ‘PPE CANTA’, PERCHE’ ME SENTO UN FRICCICO NER CORE
Ma senza rintontonirci di bugie per salvare le apparenze

“Sono felicemente sorpreso della decisione della terna commissariale dell’Asp di Catanzaro di dismettere i fitti passivi dell’azienda e di utilizzare le strutture di proprietà di Lamezia e Girifalco. Finalmente qualcosa sta cambiando, non abbiamo timore a rompere consuetudini. Si è messo mano alla vergogna dei fitti passivi che i potentati di turno hanno sempre impedito di dismettere”. Parole dell’avv. Mascaro, sindaco lametino. Anche io sono felicemente sorpreso che il nostro sindaco si sia sorpreso, delle conclusioni alle quali è giunta… Leggi tutto » CANTO ‘PPE CANTA’, PERCHE’ ME SENTO UN FRICCICO NER CORE
Ma senza rintontonirci di bugie per salvare le apparenze

LO SPIRITO GATTOPARDESCO DI LAMEZIA
Una città che è l’emblema della resistenza ad ogni forma di innovazione.

Lamezia è ormai vittima di una ripetitività che andrebbe indagata nelle sue cause storiche. Si fanno sempre le stesse cose, senza imparare mai dal passato, senza interrogarsi mai se quel che si è fatto sia il caso di continuare a farlo. L’Italia poi è il paese dei veti, non della decisione, per cui dire e ripetere NO è sempre la cosa più semplice e più facile da fare. Ma per dire NO, basta non stare al governo, così uno rompe… Leggi tutto » LO SPIRITO GATTOPARDESCO DI LAMEZIA
Una città che è l’emblema della resistenza ad ogni forma di innovazione.

AULA BUNKER A LAMEZIA: È PROPRIO UNO SCIPPO A CATANZARO?
Non c’è alcuna condivisione tra gli intenti catanzaresi e lametini.

Apprendo dalla stampa del luogo che otto associazioni, compreso l’ordine forense catanzarese,  protestano e si ripromettono di dar battaglia legale, perché, per la prima volta nella storia, la scelta dell’ubicazione dell’aula bunker a Lamezia, ha ubbidito a criteri di buonsenso e  ragionevolezza rifuggendo dai soliti sistemi  clientelari e di malcelata convenienza nel favorire gli amici, parenti e conoscenti. A parte il lungo elenco delle decisioni prese dalla classe politica catanzarese non all’insegna di creare una distribuzione equilibrata delle risorse economiche… Leggi tutto » AULA BUNKER A LAMEZIA: È PROPRIO UNO SCIPPO A CATANZARO?
Non c’è alcuna condivisione tra gli intenti catanzaresi e lametini.

LA SOGLIA DEL SILENZIO
Parte il casting per il progetto dedicato alle donne vittime di violenze

Recentemente l’autore abruzzese Ezio Forsano, scrittore e sceneggiatore, ha presentato alla Sen. Cinzia Leone, Vicepresidente Commissione Parlamentare d’inchiesta sul femminicidio, un progetto per la realizzazione di un prodotto cinematografico a tema. Il lavoro nato con la collaborazione della regista partenopea Adriana Mascia, affronta nella sceneggiatura alcune aspetti di queste delicate tematiche. Attrice protagonista sarà la pescarese Sara Iannetti coadiuvata da Marco Formichetti di Sulmona, Angelo Del Romano e Simona Berardocco di Chieti, Claudia d’Antonio di Pescara, Francesca Maiella e Colombina… Leggi tutto » LA SOGLIA DEL SILENZIO
Parte il casting per il progetto dedicato alle donne vittime di violenze

ESISTE UN’AGENDA DELLE PRIORITÀ DA RISOLVERE?
L’amministrazione comunale lametina procede affannosamente tentando d’inseguire e porre rimedio alle quotidiane emergenze.

Penso che l’amministrazione comunale di Lamezia, di questa nostra “bella ed invidiabile” città, proceda cercando affannosamente di inseguire e rimediare alle quotidiane emergenze; senza avere un’agenda programmatica delle priorità da risolvere. Per cui passata l’emergenza, il problema che l’ha determinata viene accantonato, anche se è lungi dall’essere stato risolto definitivamente. Quando la mattina del 29 aprile scorso, si cominciò a propalare la voce che durante la notte precedente il quadrunvirato regionale: Santelli, Tallini, Abramo, Cottarelli aveva approvato una nuova legge… Leggi tutto » ESISTE UN’AGENDA DELLE PRIORITÀ DA RISOLVERE?
L’amministrazione comunale lametina procede affannosamente tentando d’inseguire e porre rimedio alle quotidiane emergenze.

L’AULA BUNKER SI FARA’ A LAMEZIA
Il buonsenso si è imposto alle solite camarille

Questa volta buonsenso, ragionevolezza e merito si sono imposte alle solite camarille. L’aula bunker per il processo Scott Rinascita e per gli altri maxi processi a venire si farà a Lamezia nell’area ex SIR e in un immobile della Fondazione Terina. Un grande plauso va al Presidente della Fondazione, il lametino avv. Gennarino Masi, il quale con lungimiranza, con tanta caparbietà e a dispetto della volontà contraria di qualche ambiente accentratore ha posto all’attenzione dei magistrati, degli avvocati e della… Leggi tutto » L’AULA BUNKER SI FARA’ A LAMEZIA
Il buonsenso si è imposto alle solite camarille

NO ALLA TERZA DISCARICA LAMETINA
Serrato confronto tra i sindaci dei comuni di Maida, Jacurso ed Italia Nostra. Mascaro difende la sua posizione di riaprire le discariche esistenti e di realizzarne una terza.  Ampia disapprovazione dei rappresentanti delle associazioni ed organizzazioni sociali.

I sindaci di Maida e Jacurso ci hanno provato. Con lungimiranza hanno organizzato quel confronto tra tutti i Sindaci del lametino e le organizzazioni ambientaliste, culturali e produttive (ora riunitesi nella Rete Civica No Discariche), che il Sindaco di Lamezia avrebbe dovuto avere prima di dare il suo incondizionato assenso alla ordinanza della Santelli che vuol riaprire le due vecchie discariche di località Stretto e costruirvene una terza, il tutto per oltre 800.000 metri cubi di rifiuti provenienti da ogni… Leggi tutto » NO ALLA TERZA DISCARICA LAMETINA
Serrato confronto tra i sindaci dei comuni di Maida, Jacurso ed Italia Nostra. Mascaro difende la sua posizione di riaprire le discariche esistenti e di realizzarne una terza.  Ampia disapprovazione dei rappresentanti delle associazioni ed organizzazioni sociali.

FONDAZIONE TERINA ED AULA BUNKER: SUPERCAZZOLA DELL’ANNO
Il nonsenso espresso in modo ingannevolmente forbito e sicuro.

Tema di oggi: cosa è una supercàzzola: un modo di interagire durante qualsiasi discorso o scambio di vedute, ignorando la materia di cui trattasi, quindi senza disporre di contenuti concettuali, con giri di parole e nonsensi che, solo apparentemente, hanno la ricaduta concreta di un qualsiasi documento. La supercàzzola, degna del migliore conte Mascetti, pur avendo radici lontane, fu resa immortale dal grande Ugo Tognazzi, e partner, in Amici miei. Ha trovato terreno fertile nella nostra regione tanto da averci… Leggi tutto » FONDAZIONE TERINA ED AULA BUNKER: SUPERCAZZOLA DELL’ANNO
Il nonsenso espresso in modo ingannevolmente forbito e sicuro.