Marzo 2015

L’acquazzone

Metti che vai all’ospedale a trovare un amico ricoverato. Ti presenti in compagnia del beccamorto? L’ha fatto Paolo Mascaro presentando alla città la sua candidatura a sindaco in compagnia di Renata Polverini, la cui memoria di presidente della regione Lazio resterà imperitura come il Colosseo, anche se per ragioni diverse. Non c’era però Franco Fiorito ed è già qualcosa.   Related posts: Lamezia è una città santa o santissima ? Bisogna fondare i capisaldi di una città funzionante Tanti progetti… Leggi tutto »L’acquazzone

Non ciò che divide ma ciò che unisce

(r.b.) Abbiamo chiesto a don Antonio Marghella di scrivere qualcosa sulla città di Lamezia. Rivolta a un sacerdote, una richiesta del genere potrebbe apparire quanto meno inusuale. Così, però, non è. Perché don Antonio è memoria storica cittadina, diretto testimone dell’entusiasmo che, nei primi anni sessanta, sollevò la proposta di unificare i tre comuni che, nel 1968, avrebbero dato origine a Lamezia Terme. Purtroppo, sin dall’origine, il cammino della nuova città è stato costellato da speranze frantumate, sogni rimasti tali,… Leggi tutto »Non ciò che divide ma ciò che unisce

Habemus primariae

Riceviamo e pubblichiamo una nota del consigliere comunale di Progetto Lamezia,  Emilio Vescio. Pensavo fosse ormai al tramonto l’intellighenzia di certa sinistra. Devo ricredermi. Il ricamo operato dall’on. Pino Soriero, commissario straordinario del PD lametino, rappresenta per i veri intenditori della politica, quella con la “P” maiuscola, badate, un intreccio di inestimabile valore. E’ il segno del “fine” condottiero che … “veni, vidi, vici”. A Lamezia, effettivamente, mancava un Caio Giulio Cesare. Siamo sicuri, però, che la trama del ricamo,… Leggi tutto »Habemus primariae

Candidati con santi ma senza voti Quella di Richichi è ancora una scelta sbagliata

Intendono mettermi sempre in difficoltà, dal momento che nel centrosinistra tanti miei amici, da Pino Zaffina a Italo Reale, passando per Sonni e Panedigrano, hanno avanzato la candidatura a sindaco e quindi  la confusione è tanta sotto il cielo. Adesso è la volta della candidatura unitaria del Pd, un altro mio amico dell’università, Enzo Richichi, viene investito da Soriero.  Adesso allora, magari per una volta ancora, tento di spiegare perché è l’ennesima scelta sbagliata sul piano politico, dal momento che… Leggi tutto »Candidati con santi ma senza voti Quella di Richichi è ancora una scelta sbagliata

In scena la farsa delle primarie democrat Soriero e mandanti primattore e comparse

La farsa continua, indegnamente.La farsa continua, indegnamente. Ormai è smarrito il comune senso del pudore. Che dico? Non c’è traccia nemmeno del benchè minimo rossore sulle gote del commissario Soriero, vetero comunista avvezzo alla disinvoltura ed al gioco delle tre carte in puro stile “frattocchiano”. Domani dovrebbe aver luogo la recita a soggetto. Non credo avverrà alcunchè o meglio sarà dato uno schiaffo alla democrazia ed al desiderio di cambiamento di una città che vorrebbe scegliere il suo sindaco fuori… Leggi tutto »In scena la farsa delle primarie democrat Soriero e mandanti primattore e comparse

Sotto lo stesso cielo Intervista a Tommaso Sonni Candidato a sindaco di Lamezia

Non vado alle riunioni indette dal Pd perché non sono un iscritto né, tanto meno, a quelle del centrosinistra perché  rappresento un movimento, composto al suo interno da diverse associazioni e da simpatizzanti che mi hanno  scelto come loro candidato a sindaco della nostra città, ma sopra tutto come l’elemento per amalgamare, coniugare, mettere insieme le diverse  anime che allo stato scompongono i democrat. Secco e lapidario, Tommaso Sonni risponde così alla mia prima domanda chiarendo un concetto: Città Reattiva… Leggi tutto »Sotto lo stesso cielo Intervista a Tommaso Sonni Candidato a sindaco di Lamezia

Pd vuoto a perdere La logica dell’orticello

La logica dell’orticello era cultura propria della ultrasinistra, erano i puri che non intendevano mai contaminarsi. Piccioni non ha esitato un secondo per confermare tale logica di mera testimonianza. Io sono io. Ma il fatto nuovo è che ormai i vari capitani della via Pal che abitano il Pd ragionano con la stessa logica. Ognuno per se. A destra l’evaporazione del Padre ha provocato lo stesso fenomeno. E’ apparso Soriero, il quale per evitare le primarie è sembrato quel Bersani… Leggi tutto »Pd vuoto a perdere La logica dell’orticello

Gran confusione nel Pd lametino Inefficace la “cura” Soriero

Che ci fosse sentore di inciucio nel centrosinistra lametino lo si era capito nel momento in cui, come  un fulmine a ciel sereno, il vetusto Pino Soriero , dal fulgido passato comunista, è piombato a Lamezia nella veste di commissario. Una mossa, questa, per niente apprezzata dallo scacchiere politico pdiellino che ha visto, nel commissariamento, uno schiaffo alla democrazia e, soprattutto, l’ennesimo attentato all’autonomia cittadina. Comunque se ieri qualche perplessità poteva esserci oggi il “progetto” politico architettato da Soriero ed… Leggi tutto »Gran confusione nel Pd lametino Inefficace la “cura” Soriero

Giorni di ordinaria follia …

Forse influenzati anche dagli eventi che, fortunatamente , non sono influenzabili dall’umana gente, ma che per non conformità con il passato remoto ed anche prossimo, hanno un quid di discontinuità e di diversità : sole nero, equinozio di primavera che sembra invece quello di autunno, e se poi aggiungiamo anche il sangue di San Gennaro che, addirittura presente Papa Francesco, si squaglia al cinquanta per cento, pur essendo duri di epidermide , ci si deve arrendere difronte al fatto che… Leggi tutto »Giorni di ordinaria follia …

Parte la riorganizzazione sanitaria regionale Nominati i commissari straordinari delle Asp

Ieri la “mini-giunta” calabrese ha licenziato alcuni importanti provvedimenti che dovrebbero avere un impatto riorganizzativo sostanziale sulla sanità regionale. Intanto si è avviato l’iter legislativo legato alla nascita dell’azienda sanitaria regionale unica. Tale fatto è stato da noi sempre auspicato. Fin dal lontano 2008 abbiamo lavorato alacremente su questa tematica nell’incredulità generale.… L’azienda sanitaria regionale unica è un traguardo da ritenersi ottimale per una regione come la Calabria. In questo modo si potrebbero facilmente superare tutte le difficoltà legate ad… Leggi tutto »Parte la riorganizzazione sanitaria regionale Nominati i commissari straordinari delle Asp