Maggio 2019

DAL LIBRO DEI PRODIGI

Il seguente scritto (puramente satirico) riprende nella sua esiguità nonché modestia la grande tradizione delle visioni allegoriche ed apologetiche, la quale dall’ Apocalisse di San Giovanni alla Commedia di Dante e, da quest’ultima al Canto di Natale di Dickens , ha interessato un genere letterario non marginale negli ultimi secoli. Il brano volutamente scandito in versetti biblici numerati, è fintamente estrapolato da un fantomatico volume : Il Libro dei Prodigi, opera a sua volta di un fantomatico autore, Meo Abbbracciavacca,… Leggi tutto »DAL LIBRO DEI PRODIGI

La nuova litania di Salvini

Dall’Associazione Storici del Cristianesimo – Campania Dall’Istituto di Storia del Cristianesimo “Cataldo Naro” Pontificia Facoltà Teologica  Italia Meridionale Sez. San Luigi,   Riceviamo e pubblichiamo:   Non bastavano il Vangelo e la corona del rosario branditi impunemente nella campagna elettorale del 2018, ora Salvini – appena un anno dopo – davanti al duomo di Milano sgrana una litania di santi, patroni d’Europa cui affida i popoli dell’Unione e soprattutto la vittoria elettorale. Siamo ormai dinnanzi ad un predicatore incallito che ricorre a… Leggi tutto »La nuova litania di Salvini

La realtà sociale è malata di narcisismo Depressione, nevrosi e droga sono segni indelebili di un lento declino

Tutti noi, fin da bambini, abbiamo ascoltato dai nostri genitori la fiaba di Biancaneve e della matrigna, la Regina cattiva. Le fiabe  dei paesi nordici, gli antichi  miti greci o le storie della Bibbia fanno parte integrante dell’immaginario collettivo dei popoli europei e americani. Noi amiamo e ricordiamo queste storie perché inconsciamente vi ritroviamo delle esperienze sedimentate che riguardano l’umanità di tutte le epoche. Jung li definiva archetipi, e li ritrovava in mitologie di popoli che non avevano avuto sicuramente alcun contatto… Leggi tutto »La realtà sociale è malata di narcisismo Depressione, nevrosi e droga sono segni indelebili di un lento declino

NON SERVONO PIÙ NÈ DESTRE NÈ SINISTRE BISOGNA SCEGLIERE TRA UMANESIMO E NEOLIBERISMO.

Un’autentica genialata, di cui solo un poeta come Valerio Magrelli poteva essere il degno trovatore, paragonava la politica italiana ad un paio di guanti: destro e sinistro. Il sinistro alla fine si rivolta (il suo dentro diventa il fuori): e così ecco due perfetti guanti destri. La succitata poesia, per quanto ingenerosa, nutre comunque troppa fiducia nella situazione attuale, poichè non esiste in verità nessun polo destro, come non esiste nessun polo sinistro; accantoniamo la bidimensionalità di questo tabellone tipo… Leggi tutto »NON SERVONO PIÙ NÈ DESTRE NÈ SINISTRE BISOGNA SCEGLIERE TRA UMANESIMO E NEOLIBERISMO.

Il lungo cammino dell’idea di Europa Meno regole e maggior potere in politica estera e gestione economica

Negli stati appartenenti alla Unione Europea ci si prepara alleelezioni del Parlamento europeo che si terranno  fra il 23 e il 26 maggio 2019. Molti elettori sono insoddisfatti sia per il modo in cui sono gestiti i flussi migratori che penalizzano i Paesi che s’affacciano sul Mediterraneo e sulla frontiera mediorientale, sia per il fatto che i bilanci degli Stati che fanno parte dell’area euro sono soggetti a rigide norme ritenute penalizzanti per alcuni Paesi. Le posizioni si possono ridurre… Leggi tutto »Il lungo cammino dell’idea di Europa Meno regole e maggior potere in politica estera e gestione economica