Dicembre 2019

L’ITALIA CADE A PEZZI IL SUD VA RAMENGO La Calabria in fondo al pozzo

Decisamente   quello che volge al termine è un anno da dimenticare, non solo   per il dissesto idro – geologico che ha interessato ed interessa il Paese da nord a sud, ma anche e soprattutto per le neoplasie culturali e politiche che lo affliggono. Sembrerebbe, questa, un’affermazione   apodittica, ma non lo è, perché supportata anche da fatti incontrovertibili accaduti in questi ultimi tempi: i disastri di Genova e dintorni, il cedimento del ponte Morandi, l’acqua alta di Venezia,… Leggi tutto »L’ITALIA CADE A PEZZI IL SUD VA RAMENGO La Calabria in fondo al pozzo

WATERFRONT: DUBBI E PERPLESSITÀ

Un po’ Disneyland, un po’ Dubai, un po’ … Biofata! Il progetto Waterfront e porto turistico appena presentato in pompa magna a Lamezia ci sembra richiamare un po’ di tutto questo. Lamezia per crescere ha bisogno anche di un porto turistico come strumento di supporto e promozione di alcuni dei tanti splendidi elementi di cui la natura, bontà sua, l’ha voluta dotare: il mare, il golfo, le dune del litorale e, su tutto, il vento. Quel vento di cui si… Leggi tutto »WATERFRONT: DUBBI E PERPLESSITÀ

AUGURI, AUGURI, AUGURI

Ricordo la raffigurazione a china di un artista di cui mi sfugge momentaneamente il nome. Essa siglava con una sobria linea, simile ai solchi di un giardinetto zen, il rapporto fra anno trascorso ed anno venturo. Due semplici volti muliebri di semplicità numismatica posti l’uno di fronte all’altro in un orizzonte magnetico di sguardo. Si fissavano, e nulla più. Anzi ciascuno di loro pareva intento a fissare la visione più che il volto dell’altro, il quale diveniva alla fine una… Leggi tutto »AUGURI, AUGURI, AUGURI

TORNA ALLA RIBALTA SCORDOVILLO MA NESSUNO SE N’È ACCORTO

E’ ritornato d’attualità, nei giorni scorsi, il problema dell’insediamento dei rom in contrada Scordovillo, come succede ogni volta che da quel sito si levano colonne di fumo causate da roghi di materiale di vario genere. Questa volta però, l’attenzione non è stata riattizzata dai falò e dai fumi come è successo, per esempio, nel corso del luglio scorso, bensì da un ordine del giorno che il deputato leghista  lametino ha presentato alla Camera dei deputati per farlo approvare. Per la… Leggi tutto »TORNA ALLA RIBALTA SCORDOVILLO MA NESSUNO SE N’È ACCORTO

MASCARO, LA GIUNTA E I DON CHISCIOTTE

La domanda cruciale a fine 2019 è sempre la stessa: per quale ragione un professionista serio e competente vuol fare il sindaco o l’assessore a Lamezia? Scalereste l’Everest in costume da bagno? Certo che no. E allora quali sono i motivi veri che spingono persone serie ad imbarcarsi in imprese impossibili? Per esempio, a parte i dissesti, perchè mai nessun comune riesce a tenere il manto stradale in condizioni accettabili? Insomma, se uno sa che non ha un mezzo utile… Leggi tutto »MASCARO, LA GIUNTA E I DON CHISCIOTTE

LACRIME DI COCCODRILLO

di Comitato Salviamo la sanità del lametino Ma il coccodrillo come fa? Semplice, si mette a piangere le vittime che ha divorato! In questi giorni abbiamo assistito ai lamenti del giovane Mancuso, che, dimentico di essere stato per quattro anni il Direttore Generale dell’ASP di Catanzaro e, in quanto tale, l’artefice dei destini dell’Ospedale di Lamezia Teme, nella sua attuale veste di primario del reparto di Medicina Generale si è messo a gridare allo scandalo perché il suo reparto è… Leggi tutto »LACRIME DI COCCODRILLO

SARDINE  A  COLAZIONE,  BILE A CENA Lotta inconcludente contro un grammofono kitsch

Se oggi si fa un più che spropositato parlare di sardine, i motivi non andranno certo rimessi, nell’accezione benigna, al salutismo oggi in voga ed all’omega tre o, nell’accezione negativa, al mercurio che pare abbia una notevole propensione ad impallinare il pesce azzurro, o, forse ancora peggio, al flagello del nematode parassita detto anisakis, che in tempo di cruditès, trova anch’esso la sua tavola imbandita, con estrema facilità e parsimonia, nei sushi take away. Quello delle sardine è oggi un… Leggi tutto »SARDINE  A  COLAZIONE,  BILE A CENA Lotta inconcludente contro un grammofono kitsch

LAMEZIA CON I PIEDI A TERRA La giunta sarà giudicata in base alle scelte operate

Sarà lecito essere fuori dal coro? Questa volta al redivivo Sindaco Mascaro è riuscito il maquillage. E con una spessa coltre di rimmel tesa a coprire le rughe profonde e amare stampate sui visi di quei tanti personaggi politici o con ben precisi referenti politici che si sono camuffati nelle sue liste “civiche” o che lo hanno sostenuto da dietro le quinte, ha messo su una giunta di belle presenze; una specie di Alleanza per Lamezia 2.0 senza  Lo Moro.… Leggi tutto »LAMEZIA CON I PIEDI A TERRA La giunta sarà giudicata in base alle scelte operate

LA CARTOLINA   di Francesco Scoppetta  In località San Sidero e Bagni sin dal 2004 rifiuti illeciti e gravi danni ambientali comprovati da analisi già effettuate. Occorrono sentinelle, va bene, ma chi sono queste sentinelle?Se uno vuol rendersi conto alla fine del 2019 cosa è (diventata) Lamezia, si deve leggere questa dichiarazione del sindaco a commento dell’operazione “Quarta copia” sul traffico illecito dei rifiuti. “I cittadini – dice Mascaro – sempre di più debbono essere sentinelle del proprio territorio e… Leggi tutto »