Nicolino Panedigrano

BASTA CON I FUOCHI ED I FUMI ALLA DIOSSINA NELLA BIDONVILLE DI SCORDOVILLO
La protesta di Rete Civica (40 associazioni), Ambulatorio Solidale ed Associazione Senza Nodi

Continuare con i fuochi ed i fumi alla diossina nella bidonville di Scordovillo non è più tollerabile. Si tratta della salvaguardia della salute non solo dei lametini di adesso, ma anche di quelli delle future generazioni. E si tratta di danni incalcolabili all’ambiente; all’agricoltura, convenzionale o biologica che sia; alle nostre riserve idriche; al turismo; all’effervescenza spontanea della nostra movida;… Leggi tutto » BASTA CON I FUOCHI ED I FUMI ALLA DIOSSINA NELLA BIDONVILLE DI SCORDOVILLO
La protesta di Rete Civica (40 associazioni), Ambulatorio Solidale ed Associazione Senza Nodi

DIMINUITA DEL 70% L’ATTIVITA’ DI ROUTINE DELL’OSPEDALE LAMETINO
Inspiegabile il silenzio dell’Asp di Cz sull’offerta di Ambulatorio solidale Prima gli Ultimi di partecipare  gratuitamente con la sua equipe di medici ed infermieri alla campagna vaccinale in affanno

E’ vero, un po’ dappertutto è così. L’emergenza Covid costringe a trascurare e rinviare alcuni servizi ospedalieri non urgenti. Ma ci chiediamo se quanto sta avvenendo nell’ospedale di Lamezia rientra nella media italiana o quantomeno calabrese o se rinvii e ritardi sono più accentuati, tanto da mettere a rischio la tenuta stessa del nostro servizio ospedaliero. Certo, va riconosciuto ed… Leggi tutto » DIMINUITA DEL 70% L’ATTIVITA’ DI ROUTINE DELL’OSPEDALE LAMETINO
Inspiegabile il silenzio dell’Asp di Cz sull’offerta di Ambulatorio solidale Prima gli Ultimi di partecipare  gratuitamente con la sua equipe di medici ed infermieri alla campagna vaccinale in affanno

LAMEZIA NON E’ L’ANCELLA DI BUANA ABRAMO
Sindaco Mascaro insorgi, l’intera città non accetta questa subalternità

Ormai è un po’ troppo. Sarebbe tempo che Paolo Mascaro decidesse di insorgere contro il ruolo di ancella del padrone che Abramo ha assegnato a Lamezia. Ruolo talmente evidente che altre istituzioni, come l’ASP, hanno finito con l’adottare. Non è la prima volta che Abramo ci tratta da servi sciocchi. Basta ricordare la sua grande agitazione per trovare un’area o… Leggi tutto » LAMEZIA NON E’ L’ANCELLA DI BUANA ABRAMO
Sindaco Mascaro insorgi, l’intera città non accetta questa subalternità

BASTA CON I PLENIPOTENZIARI
La sanità calabrese ha bisogno di manager qualificati. Zuccatelli ad oggi non ci è parso meritevole di buon giudizio. Ci ragionino partiti e Governo

Un buon Governo ed un buon Ministero della Salute avrebbero effettuato dei controlli prima, non avrebbero atteso una trasmissione televisiva per scoprire gli ulteriori guasti al sistema sanitario della regione Calabria, che ci ha lasciato il Commissario straordinario al Piano di rientro, gen. Cotticelli.

APPROVATO ALL’UNANIMITÀ IL DOCUMENTO SULLA SANITÀ OSPEDALIERA DEL LAMETINO
Punto nodale delle richieste è la reintegrazione dell’ospedale nell’azienda unica che nascerà dalla fusione del Pugliese – Ciacco e policlinico Mater Domini  

Lettera aperta ai Presidenti: del  Consiglio Comunale della Commissione Ambiente e Sanità Lamezia Terme di Nicolino Panedigrano Con l’accorta e concreta regia del suo Presidente la commissione ambiente e sanità ha varato un documento unitario sulla sanità ospedaliera e territoriale del lametino, che analizza e fotografa le criticità, ma anche le enormi potenzialità delle nostre strutture sanitarie. Il documento, poi… Leggi tutto » APPROVATO ALL’UNANIMITÀ IL DOCUMENTO SULLA SANITÀ OSPEDALIERA DEL LAMETINO
Punto nodale delle richieste è la reintegrazione dell’ospedale nell’azienda unica che nascerà dalla fusione del Pugliese – Ciacco e policlinico Mater Domini  

RETE CIVICA DICE NO A LAMEZIA PATTUMIERA REGIONALE
Ambigua la posizione dell’amministrazione comunale. Sembra di assistere al gioco napoletano delle tre carte. Martedì il primo webinar al quale possono partecipare i cittadini lametini

Il triunvirato che sembra amministrare Lamezia ha lasciato filtrare un comunicato, con cui si schiera contro la “terza megavasca”, cioè la terza discarica di rifiuti prevista in località Stretto. Sembrerebbe di primo acchito un coup de theatre, ma a ben vedere si tratta del gioco napoletano delle tre carte o, sarebbe il caso di dire, delle tre discariche. Intanto Sindaco… Leggi tutto » RETE CIVICA DICE NO A LAMEZIA PATTUMIERA REGIONALE
Ambigua la posizione dell’amministrazione comunale. Sembra di assistere al gioco napoletano delle tre carte. Martedì il primo webinar al quale possono partecipare i cittadini lametini

LA FURIA ICONOCLASTA DEL SINDACO CIVICO MASCARO
La giunta comunale lametina ha varato una delibera per riaprire la discarica in località Stretto. Il primo webinar strumento di consultazione dei cittadini avrà luogo nei primi giorni di agosto

I lametini che l’hanno votato volevano un Sindaco civico. Si ritrovano l’ultimo dei Samurai che con la sua sciabola sta facendo fare harakiri alla nostra città. Mentre infatti il Sindaco di Castrovillari si è messo alla testa della protesta dei cittadini contro ogni ipotesi di nuovi rifiuti a ridosso dei loro vigneti di qualità, la furia iconoclasta di Mascaro si… Leggi tutto » LA FURIA ICONOCLASTA DEL SINDACO CIVICO MASCARO
La giunta comunale lametina ha varato una delibera per riaprire la discarica in località Stretto. Il primo webinar strumento di consultazione dei cittadini avrà luogo nei primi giorni di agosto

L’AULA BUNKER ED IL MALPANCISMO DEGLI AVVOCATI CATANZARESI
L’ intervento fuori posto del COA somiglia sempre più interessatissimo campanilismo. I capponi di Renzo ignari si beccano ma il vulcano sta per esplodere

(r.b.) Non si sono ancora sopite le polemiche relative all’ubicazione dell’aula bunker negli spazi messi a disposizione dalla Fondazione Terina, scelta che invece ha avuto il benestare da parte dei Ministeri della Giustizia e dell’Interno – nonché di tutti gli enti interessati – alla celebrazione del processo Scott Rinascita. Chissà perché, invece, la scelta non è stata di gradimento del… Leggi tutto » L’AULA BUNKER ED IL MALPANCISMO DEGLI AVVOCATI CATANZARESI
L’ intervento fuori posto del COA somiglia sempre più interessatissimo campanilismo. I capponi di Renzo ignari si beccano ma il vulcano sta per esplodere

L’AULA BUNKER SI FARA’ A LAMEZIA
Il buonsenso si è imposto alle solite camarille

Questa volta buonsenso, ragionevolezza e merito si sono imposte alle solite camarille. L’aula bunker per il processo Scott Rinascita e per gli altri maxi processi a venire si farà a Lamezia nell’area ex SIR e in un immobile della Fondazione Terina. Un grande plauso va al Presidente della Fondazione, il lametino avv. Gennarino Masi, il quale con lungimiranza, con tanta… Leggi tutto » L’AULA BUNKER SI FARA’ A LAMEZIA
Il buonsenso si è imposto alle solite camarille

L’AULA BUNKER SI FARA’ A LAMEZIA
Il buonsenso si è imposto alle solite camarille

Questa volta buonsenso, ragionevolezza e merito si sono imposte alle solite camarille. L’aula bunker per il processo Scott Rinascita e per gli altri maxi processi a venire si farà a Lamezia nell’area ex SIR e in un immobile della Fondazione Terina. Un grande plauso va al Presidente della Fondazione, il lametino avv. Gennarino Masi, il quale con lungimiranza, con tanta… Leggi tutto » L’AULA BUNKER SI FARA’ A LAMEZIA
Il buonsenso si è imposto alle solite camarille

AMOLAMEZIA MA NON PIU’ DI TANTO Una parabola che merita di essere conosciuta

E’ una vicenda paradigmatica, alla stregua di antiche parabole, che merita di esser conosciuta. La Abramo Customer Care ha deciso proprio in questi giorni di lasciare i locali che da molti anni occupava, in comodato d’uso gratuito, Finel complesso immobiliare della Fondazione Mediterranea Terina nell’area ex SIR,  per trasferire la sua attività di call center a Germaneto in locali di… Leggi tutto »AMOLAMEZIA MA NON PIU’ DI TANTO Una parabola che merita di essere conosciuta

RETE CIVICA CONTRO NUOVE DISCARICHE Scelte scellerate approvate dagli organi regionali e da una parte dei sindaci del comprensorio lametino, nonostante la disapprovazione della minoranza

(ndr) Rete Civica è l’associazione lametina che si è costituita contro la volontà regionale di invadere di rifiuti e nuove discariche la piana lametina. Ne sono promotori circa trenta associazioni che ragioni di spazio ci impediscono di elencare.   Sembrano emergere i primi segni di incomprensione tra la Governatrice calabrese e il suo Assessore all’Ambiente, Capitan Ultimo. Ma la Presidente… Leggi tutto »RETE CIVICA CONTRO NUOVE DISCARICHE Scelte scellerate approvate dagli organi regionali e da una parte dei sindaci del comprensorio lametino, nonostante la disapprovazione della minoranza

LA PRIVATIZZAZIONE DELLA SACAL? Una iattura da evitare

In questi giorni, oltre a quello allarmante per la salute, sta circolando un altro virus: si tratta di voci su un tentativo celato di definitiva privatizzazione della SACAL. Da più parte si sono levati in queste settimane giusti appelli a varare l’improcrastinabile ampliamento dell’aerostazione del nostro aeroporto per adeguarla al vorticoso aumento (prima del coronavirus) del volume di traffico dello… Leggi tutto »LA PRIVATIZZAZIONE DELLA SACAL? Una iattura da evitare

A PROPOSITO DI CORONAVIRUS

Dal Comitato Salviamo la sanità del Lametino, a firma Nicolino Panedigrano e Riccardo Viola, riceviamo e pubblichiamo. 

Lo sfogo della moglie del primo paziente catanzarese affetto da coronavirus ci interroga tutti e ci fa capire che, quando fallisce il sistema sanitario pubblico, rischia di prendere il sopravvento la brutalità insita nel genere umano.

IL CENTRO DI NEUROGENETICA COLLEGATO AL MATER DOMINI La decisione del ministro Speranza suscita qualche perplessità

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, dopo i riconoscimenti di rito al Centro Regionale di Neurogenetica di Lamezia Terme, d’intesa con il Commissario ad acta, Cotticelli, e col Commissario straordinario di Catanzaro, Zuccatelli, lo ha “immediatamente collegato alla Azienda Ospedaliera-Universitaria Mater Domini di Catanzaro, che ne assumerà temporaneamente e funzionalmente la gestione, nelle more del perfezionamento dell’accordo con l’INRCA-IRCCS di… Leggi tutto »IL CENTRO DI NEUROGENETICA COLLEGATO AL MATER DOMINI La decisione del ministro Speranza suscita qualche perplessità

LAMEZIA CON I PIEDI A TERRA La giunta sarà giudicata in base alle scelte operate

Sarà lecito essere fuori dal coro? Questa volta al redivivo Sindaco Mascaro è riuscito il maquillage. E con una spessa coltre di rimmel tesa a coprire le rughe profonde e amare stampate sui visi di quei tanti personaggi politici o con ben precisi referenti politici che si sono camuffati nelle sue liste “civiche” o che lo hanno sostenuto da dietro… Leggi tutto »LAMEZIA CON I PIEDI A TERRA La giunta sarà giudicata in base alle scelte operate

MA CHE FANNO I COMMISSARI STRAORDINARI DELL’ASP DI CATANZARO?

 di  Nicolino Panedigrano I Commissari Straordinari che amministrano l’ASP di Catanzaro dopo lo scioglimento per infiltrazioni mafiose hanno evidentemente deciso di emulare le gesta gloriose dei loro consimili Commissari Straordinari del Comune di Lamezia. Invece di far di tutto per dimostrare con il loro operato che il rispetto della legalità si può coniugare perfettamente con una maggiore efficienza e capacità… Leggi tutto »MA CHE FANNO I COMMISSARI STRAORDINARI DELL’ASP DI CATANZARO?

ALTRO KO PER L’OSPEDALE LAMETINO Solo sei ore al giorno per le trasfusioni

Il  Comitato salviamo la sanità del lametino, Tribunale dei diritti del malato e Comitato malati cronici, in una nota affrontano la questione del Centro Trasfusionale dell’ospedale lametino. “Nel dare l’allarme – sottolineano – sull’ennesimo ridimensionamento del nostro Centro Trasfusionale (non scordia-moci che fino a poco fa era attivo 24 ore su 24 ed era un fiore all’occhiello della rete trasfusionale… Leggi tutto »ALTRO KO PER L’OSPEDALE LAMETINO Solo sei ore al giorno per le trasfusioni

OSPEDALE ED AEROPORTO DETERMINANTI PER LAMEZIA Saranno decisivi i prossimi giorni. Il silenzio dei politici

(r.b) Questi settembrini sono giorni determinanti per il futuro della città lametina. Infatti dalla visita del commissario Scura, prevista per domani, dipenderanno le sorti dell’ospedale cittadino. A sentire gli aruspici, non i gufi, i presagi non sono dei migliori. L’ing. Scura, infatti, potrebbe decretarne la chiusura, il ridimensionamento oppure, nel migliore dei casi, inserire il nosocomio  lametino nel processo di… Leggi tutto »OSPEDALE ED AEROPORTO DETERMINANTI PER LAMEZIA Saranno decisivi i prossimi giorni. Il silenzio dei politici