Aprile 2018

L’idra di Lerna dalle nove teste Viaggio tra gli enti partecipati calabresi

La parola magica, per mettere un po’ a posto i conti dello Stato e renderli più controllabili, fu spending review. Se l’inventò Monti, nel 2011, allo scopo di ridurre gli sprechi, le spese sostenute per il funzionamento degli uffici e per erogare i servizi ai cittadini. Per via della maggior chiarezza gestionale e dei tagli imposti alle spese i bilanci… Leggi tutto »L’idra di Lerna dalle nove teste Viaggio tra gli enti partecipati calabresi

Stallo o Stalla?

Tra le fatiche di Ercole, intese per lo più ad accoppare mostri e mostriciattoli di varia “umanità”, la più salubre e purgativa fu quella in cui si prodigò a nettare le stalle di un tale Augia. Il mito non specifica il carattere psicologico di costui, né se gli strati su strati di stallatico che rimpinzavano i suoi locali fossero dovuti… Leggi tutto »Stallo o Stalla?

Temesa e Terina Gli scavi seppelliti tra gli sterpi

C’è voluto tanto tempo per scoprire che Terina, antica città fondata tra il VI e l’inizio del V secolo a.C. dagli Acheidi di Crotone, è quella ubicata nel pianoro Jardini di Renda, in territorio di S. Eufemia Vetere, tra Lamezia ovest e Lamezia sud. C’è voluto esattamente l’anno Domini 2017 per “sacramentare” che Terina non era quella ubicata tra i… Leggi tutto »Temesa e Terina Gli scavi seppelliti tra gli sterpi

L’Italia al bivio

Se consideriamo i risultati delle ultime elezioni in Italia e nei grandi Paesi occidentali, dagli Stati Uniti alla Francia, alla Germania, alla Spagna e all’Inghilterra della Brexit, si ritrova un denominatore comune: la rivolta di gran parte dei cittadini di fronte a chi ha governato negli ultimi decenni, cioè ai partiti di centro destra o di sinistra eredi di una… Leggi tutto »L’Italia al bivio

Il lavoro “che dobbiamo inventarci” Neoliberismo o privatizzazione coatta?

(r.b.) Mentre i trombettieri di regime, assecondati da ragionieristica contabilità, menano vanto sui prodigi dello scorso governo – un milione di posti di lavoro in più nello scorso anno – un quarto della popolazione italiana ha già oltrepassato la soglia della povertà. Tanto ci dice la statistica descrittiva che si limita a raccogliere la massa di dati, ma non si… Leggi tutto »Il lavoro “che dobbiamo inventarci” Neoliberismo o privatizzazione coatta?