Francesca Canino

LA NATURA, MUSA DI POETI E ARTISTI, OGGI È MINACCIATA DAL PROFITTO
Urge un cambiamento di mentalità, tutelare i beni naturali per scongiurare la fine dell’umanità

Sempre più oltraggiata dagli interventi distruttivi dell’uomo, la natura lancia oggi un silente appello a tutti gli uomini, affinché si possa ristabilire il legame che da secoli ha connesso indissolubilmente e biunivocamente l’umanità ad essa. Se la natura soccombe, soccombe l’umanità. L’uomo moderno ha sconvolto l’ambiente e i ritmi della natura con l’inquinamento dell’aria e delle acque – a causa dell’emissione di gas velenosi nell’atmosfera e lo sversamento di liquami inquinanti nei fiumi e nei mari – con l’avvelenamento della… Leggi tutto » LA NATURA, MUSA DI POETI E ARTISTI, OGGI È MINACCIATA DAL PROFITTO
Urge un cambiamento di mentalità, tutelare i beni naturali per scongiurare la fine dell’umanità

SABELLI FIORETTI, DAVÌ E QUELLA CAMPAGNA PUBBLICITARIA CONTRO LA CALABRIA NON RICHIESTA DA NESSUNO

Il 7 luglio scorso è stato pubblicato su “Il Fatto Quotidiano”, a pag. 13, un trafiletto dal titolo “Polveri sottili (da sparo)” a firma di Claudio Sabelli Fioretti, il quale, rivolgendosi a Klaus Davì per le insensate esternazioni espresse nelle scorse settimane, usa parole pesanti nei riguardi dei calabresi. Era partito bene Sabelli Fioretti, puntando il dito contro il ‘massmediologo’ Davì e la sua becera propaganda sulle bellezze calabresi, ma poi è scivolato di brutto. Nelle scorse settimane, il massmediologo,… Leggi tutto »SABELLI FIORETTI, DAVÌ E QUELLA CAMPAGNA PUBBLICITARIA CONTRO LA CALABRIA NON RICHIESTA DA NESSUNO

COVID-19  IN  CALABRIA,  VERITÀ  CERCASI Tra la pletora di atti governativi ed ordinanze regionali

DECRETI e ordinanze a iosa. Pur nel rispetto di quanti hanno perso la vita e di tutti i contagiati, il Covid-19 sarà ricordato anche per la pletora degli atti governativi emanati nell’arco di circa un trimestre e per le ordinanze regionali, in particolare quelle calabresi, che tanto hanno fatto discutere, spesso perché risibili. Tra istituzione di zone rosse, obblighi per chi rientrava da altre regioni, chiusure e riaperture di bar e altre attività commerciali, il presidente della Regione Calabria, di… Leggi tutto »COVID-19  IN  CALABRIA,  VERITÀ  CERCASI Tra la pletora di atti governativi ed ordinanze regionali

SANITA’ IN CALABRIA ECCO L’ATTO AZIENDALE DELL’OSPEDALE DI COSENZA Niente di nuovo, solo qualche ritocco per accontentare i questuanti di turno

Nel rispetto della tempistica imposta dal “Decreto Calabria”, la Struttura Commissariale dell’Azienda ospedaliera di Cosenza, agli inizi di marzo, ha licenziato il nuovo Atto Aziendale. Sovrastato dal Covid-19, è passato in sordina e ha stravolto il senso e gli obiettivi del Decreto Calabria. Questo imponeva alla Regione la stesura di linee guida per i nuovi atti delle aziende sanitarie calabresi, al fine di cancellare tutte le incrostazioni accumulatesi negli ultimi trent’anni. Il Commissario dell’Ao di Cosenza e la sua Direttrice… Leggi tutto »SANITA’ IN CALABRIA ECCO L’ATTO AZIENDALE DELL’OSPEDALE DI COSENZA Niente di nuovo, solo qualche ritocco per accontentare i questuanti di turno